Show simple item record

dc.contributor.authorParadiso, Michele
dc.contributor.authorMuñoz Robledo, José Fernando
dc.contributor.authorGalmarini, Bianca
dc.contributor.authorD’Ippolito, Valentina
dc.date.issued2019-08-16
dc.identifierhttp://revistas.ustabuca.edu.co/index.php/REVISTAM/article/view/2178
dc.identifier10.15332/rev.m.v15i0.2178
dc.descriptionNueva Esperanza è un insediamento di tipo informale situato nella regione andina colombiana, nel Dipartimento di Caldas, a cavallo del Río Cauca e sulla via che collega Manizales a Medellín. Come occupazione autogestita con ambizione di legalizzazione, è un modello non estraneo alla gestione colombiana, la cui emergenza abitativa è il risultato dell’instabilità politica e della lunga condizione di guerriglia, concentrata soprattutto in scenario rurale. Il lavoro che presentiamo investiga le forme dell’abitare sviluppatesi in questa comunità, alla luce delle differenti origini sociali e geografiche, formazione e competenze dei residenti. L’oggetto della ricerca è lo studio delle modalità di autocostruzione delle abitazioni in materiali locali (guadua angustifolia) e dell’efficacia delle soluzioni tecniche e costruttive adottate in tale contesto. Conseguente ai risultati dell’attività di rilievo e restituzione dei manufatti architettonici è l’individuazione di tre casi studio rappresentativi per diversi livelli di qualità d’esecuzione, qualità di conservazione, complessità della composizione. Si intravede, allora, un progetto ex novo che assolverà alla duplice intenzione di realizzare un luogo di socializzazione (ad oggi assente) e di sperimentare un cantiere autogestito a scopo didattico, per la valorizzazione del materiale e della tecnologia opportuna al fine di una ricostruzione consapevole delle abitazioni.spa
dc.format.mimetypeapplication/pdf
dc.language.isospa
dc.publisherUniversidad Santo Tomás - Seccional Bucaramangaspa
dc.relationhttp://revistas.ustabuca.edu.co/index.php/REVISTAM/article/view/2178/1670
dc.rightsDerechos de autor 2019 Revista Mspa
dc.titleLA GUADUA E L’INFORMALE. LA CONOSCENZA STRUTTURALE E LA QUALIFICAZIONE DEI MATERIALI NATURALI NEL BARRIO DE INVASIÓN NUEVA ESPERANZA, KM41, MANIZALES, COLOMBIAspa
dc.typeArtículo revisado por paresspa
dc.type.versioninfo:eu-repo/semantics/publishedVersion
dc.rights.accessrightsinfo:eu-repo/semantics/openAccess
dc.type.driveinfo:eu-repo/semantics/article
dc.relation.citationissueRevista M; Vol. 15 (2018): Patrimonio construido: Problemáticas, materiales y técnicas; 48-69spa
dc.relation.citationissueM; Vol. 15 (2018): Patrimonio construido: Problemáticas, materiales y técnicas; 48-69eng
dc.relation.citationissue2590-7883
dc.relation.citationissue1692-5114


Files in this item

FilesSizeFormatView

There are no files associated with this item.

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record

Indexado por: